SVIZZERA: OMICICIO CAMPIONESSA DI SCI, PROSEGUE CACCIA AL MARITO
SVIZZERA: OMICICIO CAMPIONESSA DI SCI, PROSEGUE CACCIA AL MARITO
L'AUTO DELL'UOMO E' STATA TROVATA IERI SERA- AUTOPSIA SUL CORPO DI CORINNE REY-BELLET

Sion, 2 mag.- (Adnkronos/ats) - Proseguono le ricerche del marito dell’ex campionessa svizzera di sci Corinne Rey-Bellet, fortemente sospettato di aver ucciso domenica sera in Vallese la moglie e suo fratello Alain, ferendo gravemente anche la madre delle due vittime. La ricerca del marito una priorit assoluta, ha detto oggi la polizia vallesana.

L’auto dell’uomo stata ritrovata ieri in vicinanza della localit vodese di Ollon. All’interno vi era un caricatore per pistola ma non l’arma del duplice omicidio. Sollecitato anche l’aiuto della popolazione. Intanto i corpi di Corinne e del fratello vengono sottoposti ad autopsia. La madre, raggiunta da cinque proiettili, versa in gravi condizioni, ma stabili.

(Res/Pe/Adnkronos)