USA: FBI HA RICHIESTO INFORMAZIONI PERSONALI SU 9200 PERSONE NEL 2005
USA: FBI HA RICHIESTO INFORMAZIONI PERSONALI SU 9200 PERSONE NEL 2005

Washington, 2 mag. (Adnkronos) - Il governo americano cerca sempre pi informazioni su privati cittadini nell’ambito della guerra al terrorismo. A quanto si apprende, l’Fbi ha richiesto informazioni riservate su oltre 9200 persone a banche, provider di servizi su Internet e altre societ nel corso del 2005. Il dato contenuto in un rapporto presentato ai leader della Camera dal dipartimento di Giustizia, scrive oggi il Washington Post.

Il rapporto, dovuto in base alla nuova legge che regola le misure anti terrorismo del Patriotic Act, rappresenta il primo conto ufficiale dell’uso delle National security letters (Nsl), il documento con il quale i dirigenti dell’Fbi possono ordinare la consegna d’informazioni. Il conto non comprende le Nsl emesse per avere notizie pi limitate, come i dati anagrafici e l’indirizzo di una persona.

Il rapporto rivela inoltre che nel corso dell’anno, l’apposito tribunale ha autorizzato 2072 perquisizioni od operazioni di sorveglianza segrete, con un aumento del 18% rispetto all’anno precedente. Il loro numero pi che raddoppiato in cinque anni. (segue)

(Civ/Pe/Adnkronos)