ROMA: ALEMANNO, SINISTRA TACE SU DIVORZIO TRA FORZA NUOVA E MUSSOLINI
ROMA: ALEMANNO, SINISTRA TACE SU DIVORZIO TRA FORZA NUOVA E MUSSOLINI

Roma, 3 mag. (Adnkronos) - ‘’Questa mattina il segretario di Forza Nuova, Roberto Fiore, ha comunicato il suo divorzio politico dalla formazione di Alessandra Mussolini, accusata di essersi alleata con il sottoscritto senza il consenso degli altri componenti di Alternativa Sociale’’. quanto dichiara il candidato del centrodestra a sindaco di Roma Gianni Alemanno, commentando la definitiva conclusione della coalizione tra Forza Nuova ed Azione Sociale, provocata dall’adesione di Alessandra Mussolini alla coalizione di centrodestra che ha espresso la candidatura unitaria a sindaco di Roma di Gianni Alemanno.

‘’La sinistra -continua Alemanno-, che ha tanto demonizzato la presenza della Mussolini nella nostra coalizione adesso ignora questo fatto importante, che dimostra come l’alleanza della casa delle libert con Azione sociale di Alessandra Mussolini non possa essere configurata come scelta politica estremista”. ‘’Credo che oggi pi che mai sia la sinistra a dover dar conto dell’alleanza strutturale con il capo dei centri sociali violenti Nunzio d’Erme, promotore della lista Arcobaleno per le Amministrative -conclude Alemanno- ed un po’ discutibile che tutto questo venga nascosto dietro estemporanee denunce per diffamazione contro il nostro candidato Pierluigi Proietti”.

(Gma/Pe/Adnkronos)