AFGHANISTAN: GALAN, DOLORE E RABBIA PER I NOSTRI MORTI
AFGHANISTAN: GALAN, DOLORE E RABBIA PER I NOSTRI MORTI
E NUOVA MAGGIORANZA POLITICA SI DIMOSTRI LEALE

Venezia, 5 mag. (Adnkronos) - ‘’Dolore e rabbia per i nostri morti in Afghanistan. Dolore che ci colpisce con un’ostinata determinazione e che deve vedere proprio per questo tutto il nostro Paese pi che mai unito nel respingere i ripetuti attacchi contro la nostra presenza di pace nei pi delicati teatri di guerra mondiali. Ma provo anche rabbia perch penso che i talebani di ogni parte del mondo stiano facendo calcoli infami sul futuro impegno dell’Italia in quei Paesi in cui pi forte la presenza terroristica’’. A sottolinearlo e’ il presidente della regione Veneto, Giancarlo Galan.

‘’Sono certo comunque che anche la nuova maggioranza politica sappia dimostrarsi leale rispetto agli impegni internazionali che il nostro Paese assieme a molti altri Paesi si assunto nella difesa della pace e della democrazia. E’ un cordoglio quasi incredulo quello che esprimo a nome di tutto il Veneto ai familiari e alle nostre Forze Armate per la morte del tenente Manuel Fiorito, di Verona, e del maresciallo Luca Polsinelli’’, conclude Giancarlo Galan.

(Red-Dac/Gs/Adnkronos)