AFGHANISTAN: VERONA, A CASA FIORITO GENITORI PIANGONO MANUEL
AFGHANISTAN: VERONA, A CASA FIORITO GENITORI PIANGONO MANUEL

Verona, 5 mag. - (Adnkronos) - Momenti di dolore a Verona, a casa dei genitori del tenente Manuel Fiorito, uno dei due alpini rimasti vittime di un attentato terroristico, a Kabul, in Afghanistan. Il militare aveva 27 anni e aveva frequentato l’Accademia militare di Modena.

Da l era passato a completare il ciclo di studi a Torino e poi era diventato operativo al secondo reggimento Alpini di Cuneo. Di qui la partenza per la missione in Afghanistan.

A piangerlo la madre e il padre che, anch’egli militare, un sottoufficiale in pensione. A casa Fiorito il telefono squilla incessantemente ma i parenti stretti non se la sentono di rilasciare dichiarazioni.

(Paj/Pn/Adnkronos)