AFGHANISTAN: VICESINDACO SORA, CITTA' RICORDERA' DEGNAMENTE POLSINELLI
AFGHANISTAN: VICESINDACO SORA, CITTA' RICORDERA' DEGNAMENTE POLSINELLI

Roma, 5 mag. - (Adnkronos) - ‘’Siamo stati colti di sorpresa da questa triste e tremenda notizia, anche perch non sapevamo che il nostro concittadino era impegnato nelle operazioni militari a Kabul’’. E’ quanto riferisce all’ADNKRONOS Ernesto Tersigni, vicesindaco di Sora, citt natale di Luca Polsinelli, il militare ucciso oggi nell’attentato contro un convoglio italiano a Kabul.

‘’Il sindaco, appena appresa la notizia -dichiara Tersigni-, si subito recato dalla famiglia per esprimere il cordoglio dell’amministrazione comunale, e so che il presidente della regione Marrazzo ha chiamato il sindaco per comunicargli che si recher al pi presto a Sora per esprimere ai parenti la vicinanza di tutta la regione’’.

‘’In questo momento di dolore e commozione -continua il vicesindaco di Sora- mi sento di dire che la citt far tutto il possibile per ricordare degnamente la figura di questo ragazzo che ha perso la vita non in una missione di guerra ma per uno scopo di pace’’. ‘’Ed ingiusto -conclude Tersigni- che dobbiamo continuare a piangere la morte di ragazzi per colpa di attentati infami che sono oramai all’ordine del giorno’’.

(Ian/Pn/Adnkronos)