COGNE: ANNAMARIA FRANZONI, LE FAMIGLIE SI FIDANO E MI AFFIDANO I LORO BAMBINI
COGNE: ANNAMARIA FRANZONI, LE FAMIGLIE SI FIDANO E MI AFFIDANO I LORO BAMBINI

Roma, 5 mag. - (Adnkronos) - Molte mamme della frazione Ripoli Santa Cristina a San Benedetto Val di Sambro, affidano i loro bambini ad Annamaria Franzoni, la mamma del piccolo Samuele Lorenzi ucciso a Cogne il 30 gennaio del 2002 e per questo condannata a 30 anni in primo grado. E lei, in un’intervista al “Quotidiano Nazionale”, afferma: “Cosa c’ di strano? Io con i bambini sto benissimo. E poi perch le famiglie non dovrebbero fidarsi?”.

“Chi mi conosce sa che io non ho niente a che fare con tutto ci che successo” prosegue la Franzoni. “Sto solo provando a condurre una vita normale. Ma -sottolinea- non facile: manca uno dei miei figli”.

“E allora -continua- provo sentimenti contrastanti: da un lato bello vedere i bambini che crescono e che hanno l’et che avrebbe Samuele, ma dall’altro avverto un immenso dolore e un’infinita tristezza”.

(Rre/Zn/Adnkronos)