FAMIGLIA: AN CONSULTERA' ASSOCIAZIONI SU DDL REGIONE PUGLIA (2)
FAMIGLIA: AN CONSULTERA' ASSOCIAZIONI SU DDL REGIONE PUGLIA (2)

(Adnkronos) - Intanto si sono concluse in terza commissione le audizioni sulla riforma del welfare e dei servizi sociali con tutti i soggetti del terzo settore. Dopo enti locali, sindacati, strutture socioassistenziali e per disabili, e' toccato a cooperative sociali, ordini professionali e associazioni familiari. I lavori sul ddl in commissione inizieranno il 10 maggio. Favorevoli al progetto da cooperative sociali aderenti a Legacoop, l'Ordine degli assistenti sociali, pedagogisti, psicologi e sociologi, Agci (Associazione genitori italiani) e Unicef.

Di diverso tenore, invece, le riflessioni di una parte del mondo delle associazioni familiari della Puglia (il Forum associazione famiglie, l'associazione Progetto per la vita, il Coordinamento per la difesa della famiglia, la Congregazione delle suore discepole del Sacro Cuore, l'Associazione generale scuole cattoliche, la Federazione regionale consultori di ispirazione cristiana), soprattutto sulla questione dei 'vincoli solidaristici' e sul concetto di 'famiglia tradizionale'.

Giudizio favorevole dall'Unione Giuristi Cattolici sul metodo dell'ascolto e del confronto dell'assessore alla solidarieta' sociale Elena Gentile. ''Abbiamo discusso con grande serenita' - ha detto il presidente della commissione Dino Marino - e mi auguro che sia in commissione, sia in consiglio si riesca a trovare il massimo dei consensi. Sono arrivati comunque suggerimenti importanti da queste audizioni che troveranno sicuramente spazio nel dibattito che ci apprestiamo ad iniziare in commissione''.

(Pas/Pn/Adnkronos)