FIERA LIBRO: DAVANTI AI CANCELLI DEL LINGOTTO PRESIDIO CUB CONTRO PRECARIATO
FIERA LIBRO: DAVANTI AI CANCELLI DEL LINGOTTO PRESIDIO CUB CONTRO PRECARIATO

Torino, 5 mag. - (Adnkronos) - Alcuni rappresentanti della Confederazione Unitaria di Base (Cub) stanno svolgendo un presidio contro il precariato davanti ai cancelli del Lingotto a Torino dove in corso la XIX edizione della Fiera Internazionale del Libro. I manifestanti distribuiscono ai passanti volantini con le ragioni della protesta.

“Sulla questione precariato aspettiamo i fatti -spiega Cosimo Scarinzi, coordinatore provinciale Cub Scuola Torino- l’immissione in ruolo dei precari sarebbe in questo momento un segnale importante di un cambiamento di rotta”. La Confederazione Unitaria di Base ritiene che “l’unica scelta possibile per un sindacato vero, fatto di lavoratrici e lavoratori, sia quella di impegnarsi a fondo su linee ben precise”. In particolare, l’impegno del Cub rivolto a rendere visibile la precariet, all’abrogazione immediata del pacchetto Treu e della legge 30, alla riduzione dell’orario di lavoro a parit di condizioni salariali, e a sostenere la mobilitazione contro il treno ad alta velocit.

“Dobbiamo porre all’ordine del giorno -continua Scarinzi- l’equit sociale per tutti, la fine di tutte le forme di sfruttamento della precariet, oltre che la libert di movimento per i migranti”.

(Chf/Gs/Adnkronos)