FIERA LIBRO: LUXURIA, NON E' FACILE PARLARE DI OMOSESSUALITA'
FIERA LIBRO: LUXURIA, NON E' FACILE PARLARE DI OMOSESSUALITA'

Torino, 5 mag. - (Adnkronos) - Breve apparizione di Vladimir Luxuria, questa sera, alla Fiera Internazionale del Libro di Torino. Il neo deputato intervenuto, per pochi minuti, alla presentazione del libro ‘La citt e l’isola. Omosessuali al confino nell’Italia fascista’ di Gianfranco Goretti e Tommaso Giartosio, edito da Donzelli Editore. “Ancora oggi non facile parlare di omosessualit -ha spiegato Luxuria- l’atteggiamento mentale tipico del ventennio fascista che portava a considerare gli omosessuali come persone da punire ha un’eco che non del tutto spenta. Rimane, per esempio, l’idea di non dare visibilit ai cortei o di confinare le manifestazioni in luoghi non troppo evidenti”.

Sulla questione del Gay Pride 2006 che sar ospitato a Torino nel mese di giugno, Luxuria ha dichiarato: “Qui in piemonte mi sembra che la presidente della Regione, Mercedes Bresso, abbia idee aperte in proposito”. Vladimir Luxuria impegnato fino al 14 maggio al Teatro Erba di Torino con lo spettacolo ‘Si sdrai per favore’.

(Chf/Ct/Adnkronos)