FISCO: GDF SCOPRE NEL RAGUSANO EVASORI PER OLTRE 3 MLN DI EURO
FISCO: GDF SCOPRE NEL RAGUSANO EVASORI PER OLTRE 3 MLN DI EURO
EMETTEVANO SCONTRINI, MA NON VERSAVANO CONTRIBUTI

Ragusa, 5 mag. (Adnkronos) - Evasione fiscale per oltre 3 milioni di euro scoperta a Cosimo, nel ragusano, da parte dalla Guardia di finanza. Le fiamme gialle della sezione verifiche del nucleo provinciale di polizia tributaria di Ragusa hanno denunciato all’autorit giudiziaria L.F., 40 anni, titolare di due imprese operanti al centro di Cosimo appartenenti allo stesso nucleo familiare per mancato versamento di ogni tipologia di imposte, dall’irpef all’Iva, dall’Irap ai contributi previdenziali e assistenziali e per distruzione e occultamento delle scritture contabili al fine di impedire l’accertamento dei redditi conseguiti ed ogni tipo di controllo.

Le due imprese, rispettivamente una ditta individuale e una societ in nome collettivo operanti nel settore della vendita di generi alimentari, si erano succedute nel tempo nell’ambito degli stessi locali commerciali e con le stesse attrezzature al fine di esercitare in violazione degli obblighi fiscali l’attivit commerciale con minori possibilit di essere scoperti. Le due imprese sono state per individuate dai finanzieri della sezione verifiche del nucleo provinciale di polizia tributaria della guardia di finanza di Ragusa, nell’ambito di controlli di verifica nel comparto della prevenzione e repressione delle violazioni degli obblighi tributari. (segue)

(Emb/Pe/Adnkronos)