MARE: MINISTERO SALUTE, IN ITALIA E' SEMPRE PIU' BLU
MARE: MINISTERO SALUTE, IN ITALIA E' SEMPRE PIU' BLU
CURSI ,13 KM IN MENO DI COSTA INQUINATA- SITUAZIONE MIGLIORA IN CAMPANIA E SICILIA

Milano, 5 mag. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Buone notizie per gli amanti del mare: le acque italiane sono sempre piu’ blu. Il ministero della Salute ha completato l’elaborazione dei dati regionali relativi al monitoraggio delle acque di balneazione dello scorso anno. ‘’I dati dimostrano che la qualit delle acque di balneazione marine si mantiene buona, in molte zone con punte di eccellenza, con una conformit agli standard europei del 93,8% e una stabilit rispetto allo scorso anno’’, ha dichiarato dil sottosegretario alla Salute, Cesare Cursi, precisando che ‘’su 7.375,3 Km di costa, quella inquinata risulta essere di 420,4 Km (5,7%), cioe’ 13,1 Km in meno rispetto allo scorso anno’’.

La costa con le ‘bandierine nere’ cos ripartita: 242,8 Km permanentemente inquinata, 32,9 Km vietata temporaneamente per l’art.6 del DPR 470/82, e 144,7 Km vietata temporaneamente per l’art.7 dello stesso DPR.

‘’La costa vietata per motivi indipendenti dall’inquinamento (parchi, zone militari, etc,) di 878,3 Km, mentre quella non controllata, per la maggior parte perch inaccessibile (scogliere), di Km 1.044,9. I parchi marini sono aumentati di 6,5 Km rispetto allo scorso anno per un totale di 154 Km. Quest’anno la costa controllata e balneabile risulta di 5017,6 Km, 18,2 Km in pi dello scorso anno’’. (segue)

(Sal/Gs/Adnkronos)