'NDRANGHETA: ANGELA NAPOLI A GRASSO, SPIEGHI DOV'E' ANTIMAFIA CALABRESE (4)
'NDRANGHETA: ANGELA NAPOLI A GRASSO, SPIEGHI DOV'E' ANTIMAFIA CALABRESE (4)

(Adnkronos) - Angela Napoli chiede al procuratore Grasso, ‘’dov’era e dov’ oggi la magistratura antimafia calabrese quando presso l’Asl di Locri, e probabilmente non solo in quella, si assumevano parenti stretti dei mafiosi, veniva sistematicamente ignorato l’obbligo della certificazione antimafia, si dividevano equamente gli appalti tra le cosche locali e venivano accreditate ben sedici strutture private direttamente gestite dalle cosche mafiose?’’.

‘’Perch la magistratura antimafia - continua - non mai intervenuta sui politici, sugli amministratori e sui funzionari che hanno consentito tutto ci o che hanno gestito i propri affari attraverso le collusioni con il mondo della ‘ndrangheta? Perch la magistratura antimafia non ha mai inteso far alcun intervento nei confronti di societ srl della locride che hanno spartito finanziamenti regionali con imprese di propriet di uomini delle cosche locali?’’.

‘’Come potranno - conclude - mai ribellarsi i politici onesti calabresi, da lei espressamente invitati in tal senso, se coloro che fino ad oggi hanno gestito l’Amministrazione pubblica colludendo con la mafia, sono rimasti e rimangono impuniti?’’.

(Prs/Ct/Adnkronos)