PEDOFILIA: VENEZIA - BLITZ POLIZIA POSTALE ED FBI, 2 ARRESTI E 7 DENUNCE
PEDOFILIA: VENEZIA - BLITZ POLIZIA POSTALE ED FBI, 2 ARRESTI E 7 DENUNCE
INCHIESTA INTERESSA ANCHE LOMBARDIA, TRENTINO, LIGURIA ED EMILIA ROMAGNA

Venezia, 5 mag. - (Adnkronos) - Blitz anti pedofilia questa mattina all’alba ad opera del Compartimento della Polizia postale e delle comunicazioni ‘Veneto’ di Mestre, in provincia di Venezia: due arresti in flagranza di reato, sette indagati e decine di computer e migliaia di floppy disk, di cd rom, di nastri audiovisivi e di altri supporti contenenti materiale di pornografia minorile sequestrati.

L’indagine, coordinata dal pm Massimo Michelozzi della Procura della Repubblica del locale tribunale, il risultato di una complessa operazione, condotta in collaborazione con le strutture della cooperazione internazionale e dell’Fbi, che ha interessato, oltre al Veneto, anche la Lombardia, il Trentino, la Liguria e l’Emilia Romagna.

L’operazione, denominata ‘Orangebill’, ha consentito di sequestrare un server attestato in Texas che gestiva circa un centinaio di siti aventi a oggetto pornografia minorile. Tra i ‘clienti’ abituali dei siti, anche le sette persone italiane perquisite dagli agenti. I dettagli in conferenza stampa alle 11 presso la sede della Polizia delle Comunicazioni di Mestre, via Torino 88.

(Sti/Zn/Adnkronos)