ROMA: MINORENNE SCAPPA DI CASA CON 'FIDANZATO' 70ENNE, RINTRACCIATO E DENUNCIATO
ROMA: MINORENNE SCAPPA DI CASA CON 'FIDANZATO' 70ENNE, RINTRACCIATO E DENUNCIATO

Roma, 5 mag. - (Adnkronos) - Dopo averla fatta innamorare follemente l’ha convinta ad andare a convivere nel suo appartamento in via della Magliana. Cosi’ una ragazza romana di 17 anni ha abbandonato la propria abitazione per ‘fuggire’ con lui. I Carabinieri della Stazione Roma Vittorio Veneto l’hanno per rintracciato e denunciato in stato di libert: si tratta di un 70enne, accusato ora di sottrazione consensuale di minore e false attestazioni in atti destinati all’Autorit giudiziaria.

La storia ha avuto inizio qualche mese fa quando la 17enne romana ha conosciuto un attempato signore di cui in breve tempo si invaghita. L’uomo riuscito facilmente a convincerla ad andare a vivere insieme ma i genitori della minore si sono rivolti allora ai Carabinieri, denunciando l’accaduto. I militari sono risaliti al 70enne il quale, convocato in caserma, ha negato l’accaduto e le accuse che gli sono state rivolte. I Carabinieri, non convinti della dichiarazione dell’uomo, lo hanno pedinato fino alla sua abitazione, dove ad attenderlo c’era la 17enne, che stata affidata ai genitori mentre il 70enne stato denunciato in stato di libert.

(Emb/Zn/Adnkronos)