SALUTE: 30 MLN ITALIANI PRESBITI, NUOVA TECNICA PER CURARLI SENZA TOCCARE CORNEA
SALUTE: 30 MLN ITALIANI PRESBITI, NUOVA TECNICA PER CURARLI SENZA TOCCARE CORNEA
PERFEZIONATA DA CHIRURGO ITALIANO, GIA' ESEGUITI 1.500 INTERVENTI NEL MONDO

Milano, 5 mag. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Una tecnica rivoluzionaria, che sfrutta un laser innovativo e privo di effetto termico, promette di liberare molti dei 30 milioni di italiani presbiti dalla schiavitu’ degli occhiali ‘da vicino’. Si tratta di un sistema innovativo, ma non piu’ sperimentale (e’ stato testato con successo su 1.500 occhi nel mondo) ideato negli Usa ma perfezionato da un chirurgo italiano, che lo ha presentato oggi a Milano.

‘’Fino ad oggi la presbiopia era una ‘cambiale’ da pagare necessariamente verso i 45-50 anni - spiega Stefano Pintucci, direttore dell’associazione Oftalma Onlus e specialista noto per aver messo a punto la cornea artificiale - Avere una ‘visione da vecchio’ pero’, come dice il nome stesso del disturbo, puo’ complicare la vita a persone ancora nel fiore degli anni e in piena carriera’’.

Il problema nasce dal fatto ‘’che il cristallino cresce per tutta la vita, con un ritmo di circa 0,02 mm l’anno, mentre questo non accade per la sclera (che riveste il globo oculare). Cosi’ si arriva ad un momento in cui il meccanismo di autofocus (messa a fuoco) dell’occhio si blocca per mancanza di spazio. Abbiamo perfezionato un modo semplice ed efficace per superare il problema’’. (segue)

(Sal/Pn/Adnkronos)