SANITA': D'UBALDO, GESTIONE SISTEMA INFORMATIVO DEL LAZIO TORNI ALL'ASP
SANITA': D'UBALDO, GESTIONE SISTEMA INFORMATIVO DEL LAZIO TORNI ALL'ASP
D'ACCORDO BATTAGLIA, 'E' IL SUPPORTO TECNICO-SCIENTIFICO DELL'ATTIVITA' REGIONALE'

Roma, 5 mag. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - ‘‘La gestione del sistema informativo, cio il controllo sulla raccolta e il trattamento di dati e informazioni, stata sottratta all’Agenzia di sanit pubblica e affidata a Laziomatica dalla giunta Storace, confondendo sistema informativo e sistema informatico. E’ importante che il nuovo governo riaffidi la gestione del sistema all’Agenzia, valorizzandone la funzione di unico centro di raccolta’’. E’ quanto auspica il presidente dell’Agenzia di sanit pubblica (Asp) del Lazio, Lucio Alessio D’Ubaldo, intervenuto questo pomeriggio alla tavola rotonda ‘‘Sanit Lazio: dal risanamento allo sviluppo. I medici per un rinnovato Ssr pubblico, equo e solidale’’, organizzato dall’Associazione medici dirigenti (Anaao Assomed) del Lazio nell’ambito del IV Congresso regionale, in corso a Roma.

Un auspicio, quello di D’Ubaldo, che trova d’accordo l’assessore alla Sanit della Regione Lazio Augusto Battaglia, per il quale ‘‘ importante che l’Asp torni ad essere il supporto tecnico-scientifico dell’attivit programmatica della Sanit regionale, mentre a Laziomatica resti la funzione di supporto tecnologico-informatico di tale attivit’’.

(Sal/Ct/Adnkronos)