SANITA': IANARILLI (FI), PENALIZZATA PROVINCIA FROSINONE
SANITA': IANARILLI (FI), PENALIZZATA PROVINCIA FROSINONE
CONSIGLIERE REGIONALE CHIEDE DIMISSIONI ASSESSORE BATTAGLIA

Roma, 5 mag. - (Adnkronos) - “La politica di Marrazzo sta danneggiando gravemente la nostra provincia. Parlano da sole le scelte intraprese dalla Regione in tema di sanit. Solo ieri l’annuncio della chiusura da parte della Asl frusinate del centro di oncologia dell’ospedale di Sora, poi lo stanziamento di settantamilioni di euro per le strutture ospedaliere laziali in materia di edilizia ospedaliera con la completa esclusione della provincia di Frosinone”. Lo afferma Antonello Iannarilli, consigliere regionale del Lazio e neoeletto alla camera dei Deputati nella lista di Forza Italia intervenendo nella polemica relativa agli interventi regionali in materia di edilizia sanitaria.

“Si tratta di una politica scellerata, che si ripercuote in maniera gravissima sui bisogni della gente e lede oltre il diritto fondamentale alla salute di ogni cittadino -sottolinea Iannarilli- La Giunta Marrazzo sta perpetuando un vero e proprio crimine che per favorire alcuni danneggia tutta la nostra provincia. E’ nostro preciso dovere denunciare con forza simili scelte adottate senza responsabilit politica e amministrativa da chi si ricorda del nostro paese solo per presentare fiction, spettacoli televisivi e talk show. Da mesi denunciamo il mancato utilizzo da parte dell’attuale amministrazione regionale dei 3 milioni di euro destinati al nosocomio alatrese da parte della precedente giunta di centrodestra”. (segue)

(Ala/Ct/Adnkronos)