SICUREZZA STRADALE: CINTURE PER MEZZI PESANTI SCATTANO IN TUTTA EUROPA
SICUREZZA STRADALE: CINTURE PER MEZZI PESANTI SCATTANO IN TUTTA EUROPA
ENTRA IN VIGORE LA DIRETTIVA UE CHE LE RENDE OBBLIGATORIE

Bruxelles, 5 mag. - (Adnkronos/Aki) - Da martedi’ prossimo le cinture di sicurezza scatteranno obbligatoriamente e in tutta Europa anche per i mezzi pesanti, che superano cioe’ le 3,5 tonnellate.Nei Venticinque dovra’ infatti entrarein vigore la direttiva 2003/20 - gia’ recepita dall’Italia - che introduce nuovi obblighi in nome della sicurezza stradale: cinture allacciate nei veicoli adibiti al trasporto merci, nei taxi, nei pullman e negli autobus che ne sono equippaggiati, e prescrizioni ad hoc per i bimbi di eta’ inferiore ai tre anni, che dovranno essere rigorosamente sistemati in seggiolini omologati per il loro trasporto, installati nei sedili posteriori dell’auto.

“La nuova legislazione - ha sottolineato il titolare Ue al trasporto Jacuqes Barrot - e’ un tassello fondamentale della strategia comunitaria per dimezzare le vittime della strada entro il 2010. Nonostante gli sforzi di Bruxelles, nel 2005 piu’ di 41mila europei hanno perso la vita in un incidente stradale. L’obiettivo del 2010 - ha ribadito il Commissario Ue - e’ invece quello di tagliare il bilancio dei morti a 25mila”.

Il non utilizzo della cintura di sicurezza, secondo dati della Commissione Ue, rappresenta il secondo fattore di decessi sulle strade, dopo il non rispetto dei limiti di velocita’ e prima della guida in stato di ebbrezza. Nonostante cio’, ha osservato il portavoce di Barrot, Stefaan De Rynck, solo un terzo dei passeggeri europei si ricorda di allacciare le cinture nei sedili posteriori di un veicolo.

(Sub/Ct/Adnkronos)