TOSCANA: FRAGAI - IN CONSIGLIO REGIONALE ENTRO L'ESTATE LEGGE SU SERVIZI PUBBLICI LOCALI (2)
TOSCANA: FRAGAI - IN CONSIGLIO REGIONALE ENTRO L'ESTATE LEGGE SU SERVIZI PUBBLICI LOCALI (2)

(Adnkronos) - “Naturalmente - aggiunge l’assessore Fragai - dovremo anche favorire l’aggregazione delle imprese. Serve un pi alto tasso di liberalizzazione. Ne va della futura sopravvivenza delle aziende e delle competitivit dei territori. Se un’azienda distribuisce acqua a sufficienza, di buona qualit e a costi contenuti, ma lo stesso vale per l’energia e i rifiuti, tutta l’economia ne trae giovamento. Se invece un’azienda non sufficientemente grande per offrire tariffe vantaggiose e standard elevati, un imprenditore sceglier chiaramente di investire altrove e tutta l’economia ne soffrir”.

Lo scopo della legge che la giunta sta preparando appunto anche quello di favorire l’aggregazione delle imprese per renderle capaci di sostenere la competizione internazionale, e allo stesso tempo di facilitare economie di scala per mantenere tariffe appropriate”. “L’acqua - conferma Fragai - un bene speciale, un bene essenziale, ed avr un trattamento particolare. La propriet e il controllo delle reti idriche deve restare in mano pubblica, e cos anche la maggior parte del capitale di gestione. Per le altre aziende dovremo invece spingere verso un’aggregazione attorno alle tre aree vaste in cui si divide la Toscana. Aziende pi grandi, che servono territori pi ampi, significa anche aziende pi efficienti con servizi migliori, in grado domani di competere su mercati aperti ed internazionali alla pari con altri soggetti”.

(Red-Xio/Ct/Adnkronos)