TRENTO: MEDICO INDAGATO PER LA MORTE DI UNA NEONATA
TRENTO: MEDICO INDAGATO PER LA MORTE DI UNA NEONATA

Trento, 5 mag. - (Adnkronos) - Un medico del Santa Chiara di Trento e’ indagato nell’inchiesta per la morte di Alessia Bertoldi, una bimba di tre mesi di Gardolo uccisa il 19 marzo scorso da una setticemia. Alessia era stata portata all’ospedale alle 14 in preda a febbre alta e difficolta’ respiratorie, ma il medico che la visito’ l’aveva rimandata a casa, tranquillizzando la madre. Le condizioni della piccina, pero’, peggiorarono, tanto che alle 19 i genitori la riportarono al Santa Chiara dove, alle 2 di notte, Alessia mori’.

Il pm Giuseppe De Benedetto ha aperto ora un’inchiesta per omicidio colposo ed ha incaricato un perito per verificare se la piccola poteva essere salvata. Il medico indagato e’ difeso dall’avvocato Franco Larentis, che, a sua volta, ha nominato un consulente di sua fiducia.

(Waf/Gs/Adnkronos)