TV: SPONSOR E PUBBLICITARI 'BOCCIANO' GIOVANI 'BELLONI', MEGLIO OVER 45 (5)
TV: SPONSOR E PUBBLICITARI 'BOCCIANO' GIOVANI 'BELLONI', MEGLIO OVER 45 (5)

(Adnkronos) - Al secondo posto un altro volto dell’informazione, Enrico Mentana (classe 1955), indicato dal 59%. Anche in questo caso tra le maggiori motivazioni il fatto che il suo volto non venga percepito come legato ad un prodotto (31%) e che abbia sempre tenuto alto il livello della propria immagine (25%). Il terzo gradino del podio e’ conquistato invece da Guido Bagatta (1960), Dj, giornalista e conduttore. Segnalato dal 51%, soprattutto per il suo fascino (29%) e la sua capacita’ di rinnovarsi sempre (26%), mantenendo pero’ la propria identita’.

Solo al quarto posto njella classifica italiana uno dei piu’ amati personaggi del piccolo schermo, Fiorello (1960), segnalato solo dal 44% perche’ il suo volto e’ da molti anni utilizzato dalla pubblicita’, con il conseguente rischio di creare confusione tra i prodotti. Quinto posto per Massimo Giletti (1962), uno degli indiscussi belloni del piccolo schermo, con lo stesso problema di Fiorello. Al sesto l’unico “giovane” del piccolo schermo che e’ riuscito ad entrare nella Top Ten: Enrico Silvestrin (1972), sicuramente piu’ amato dal pubblico giovane, ma grazie ai nuovi ruoli che sta interpretando inizia ad essere un personaggio trasversale (37%). Settimo posto (35%) per Ezio Greggio (1954), grazie all’immagine di “scopritruffatori” che si e’ creato in tanti anni alla conduzione di Striscia la Notizia. Ma tra i volti che i pubblicitari vorrebbero non ci sono solo presentatori e giornalisti Tv. Se l’ottavo posto spetta a Gianluca Vialli (1964), indicato dal 32% e il nono (29%) e’ Lamberto Sposini (1952), l’affascinante ex vicedirettore del Tg5, a chiudere la classifica dei 10 volti che i pubblicitari vorrebbero in uno spot c’e’ Massimo Morati (1945), il patron dell’Inter.

(Sin-Bis/Pe/Adnkronos)