VATICANO: GUARDIE SVIZZERE, PRESIDENTE ELVETICO LEUENBERGER A ROMA
VATICANO: GUARDIE SVIZZERE, PRESIDENTE ELVETICO LEUENBERGER A ROMA

Berna, 5 mag. - (Adnkronos/ats) - Il presidente della Confederazione elvetica Moritz Leuenberger partito oggi per Roma dove assister ai festaggiamenti per i 500 anni della Guardia pontificia. Domani, Leuenberger sar ricevuto in udienza privata da Papa Benedetto XVI. Il ministro dei trasporti svizzero porter un messaggio di saluto del governo alle guardie svizzere durante una cerimonia organizzata stasera nell’Aula Paolo VI, una struttura da 8 mila posti nelle quale si tengono le udienze papali e concerti.

Numerose personalit saranno presenti all’evento, tra cui un centinaio di ex guardie, partite a piedi da Bellinzona a inizio aprile a giunte ieri a Roma sulle tracce del primo contingente di guardie assoldate da papa Giulio II nel 1506. Domani Leuenberger prender parte a una funzione religiosa in onore delle guardie svizzere officiata dal papa nella Basilica di San Pietro.

In seguito, prima di essere ricevuto dal pontefice in udienza privata, il consigliere federale assister al giuramento di 33 nuove guardie.

(Res/Pn/Adnkronos)