MUSICA: TINTE CAMERISTICHE PER L'ORCHESTRA DI ROMA E DEL LAZIO (2)
MUSICA: TINTE CAMERISTICHE PER L'ORCHESTRA DI ROMA E DEL LAZIO (2)

(Adnkronos/Adnkronos Cultura) - L’esecuzione sar incorniciata da una rara Sonata per violino e orchestra da camera di Alfred Schnittke, compositore russo di origine tedesca. Si tratta della trascrizione della Prima sonata per violino e pianoforte composta nel 1963, che offre una straordinaria unit e compattezza, sia nell’andamento melodico dei temi, sia nella struttura complessiva dei movimenti, realizzando cos un brano dalle sapienti potenzialit concertistiche.

Chiuder il programma una delle opere pi conosciute e amate di Johann Sebastian Bach, il famoso Concerto brandeburghese n. 5 in re maggiore BWV 1050, nel quale il clavicembalo svolge, per la prima volta nella sua storia, un ruolo da vero protagonista.

(Per/Ct/Adnkronos)