AUSTRIA: ORSO SBRANA PECORA NEL VORARLBERG, FORSE E' L'ITALIANO 'LUMPAZ'
AUSTRIA: ORSO SBRANA PECORA NEL VORARLBERG, FORSE E' L'ITALIANO 'LUMPAZ'
IL PLANTIGRADO AVREBBE SCONFINATO DALLA SVIZZERA

Bregenz, 10 mag.- (Adnkronos/ats) - Lumpaz, l’orso bruno apparso la scorsa estate nel cantone svizzero dei Grigioni proveniente dall’Italia, potrebbe trovarsi attualmente nel confinante Vorarlberg: la scorsa notte ha sbranato una pecora in un ovile e ne ha ferite altre due tanto gravemente da renderne necessaria l’uccisione. Anche in questa regione austrica la ricomparsa dell’orso una novita’. Non se ne vedevano pi infatti dal 1860. Il fatto di sangue avvenuto nel Montafon, vallata alpina che confina con la Prettigovia (Prttigau) retica.

L’ipotesi che si tratti di ‘’Lumpaz’’ (parola dialettale romancia che significa monello,birbone), caldeggiata anche dal presidente del distretto austriaco di Bludenz Leo Walser. Esperti di selvaggina stanno ora sottoponendo ad approfondito esame il pelo dell’animale trovato nell’ovile. Il plantigrado ha letteralmente sfondato la porta della stalla, ha precisato Walser. (segue)

(Res/Zn/Adnkronos)