RUSSIA: PUTIN LANCIA L'ALLARME DEMOGRAFICO
RUSSIA: PUTIN LANCIA L'ALLARME DEMOGRAFICO
DOBBIAMO INCREMENTARE IL TASSO DI NATALITA'

Mosca, 10 mag. (Adnkronos) - La Russia deve adottare misure volte ad incrementare il proprio tasso di natalita’. A lanciare l’allarme demografico, definendo il calo della popolazione il problema piu’ grave attualmente affrontato dalla Federazione, e’ stato il presidente russo, Vladimir Putin nel suo discorso sullo stato della nazione.

Per Putin esiste un consenso all’interno della societa’ russa sulla necessita’ di affrontare e risolvere il problema demografico: il governo adottera’ quindi misure volte ad incoraggiare le giovani coppie a fare piu’ figli. Parlando di un declino demografico annuale di circa 700mila persone all’anno, Putin ha sottolineato la necessita’ di incrementare le agevolazioni in materia di assistenza sanitaria ai bambini e quella di assicurare un sostegno finanziario alle donne che hanno un secondo figlio, perche’ costrette a lasciare il lavoro per un lungo periodo di tempo.

“Dobbiamo almeno spingere le donne ad avere un secondo figlio”, ha dichiarato il presidente russo, sottolineando come le preoccupazioni relative all’alloggio, all’assistenza sanitaria e all’istruzione fanno si’ che molte famiglie si limitano al primo”.

(Ses/Gs/Adnkronos)