SVIZZERA: SCANDALO LATTE CONTAMINATO, TRACCE DI ITX SU CONFEZIONI
SVIZZERA: SCANDALO LATTE CONTAMINATO, TRACCE DI ITX SU CONFEZIONI

Ginevra, 10 mag. - (Adnkronos/ats) - Lo scandalo Itx raggiunge la Svizzera: tracce di IsopropilThioXantone, utilizzato negli inchiostri applicati sulle confezioni di cartone, sono infatti state riscontrate in prodotti di largo consumo come latte e succhi di frutta. Lo ha rivelato ieri sera il programma Bon Entendeur della Televisione della Svizzera romanda: sono risultate contaminate sei confezioni su un totale di 42 esaminate.

Lo stesso additivo era stato rivenuto nello scorso novembre in Italia in imballaggi di latte per l’infanzia della Nestl, poi ritirati dal mercato. Almeno due prodotti contenevano quantit di Itx elevate ed chiaro che tale sostanza indesiderabile nelle derrate alimentari, ha dichiarato nel corso della trasmissione televisiva il vice chimico cantonale ginevrino, Patrick Edder.

Si conoscono relativamente poche cose sulla tossicit dell’Itx- ha detto Edder- Si sa che non cancerogeno, che non ha una tossicologia acuta importante, ma sul lungo periodo, sulla tossicit cronica, si hanno solo poche informazioni. (segue)

(Res/Zn/Adnkronos)