USA: BUSH CROLLA ANCORA NEI SONDAGGI, TASSO DI APPROVAZIONE AL 31%
USA: BUSH CROLLA ANCORA NEI SONDAGGI, TASSO DI APPROVAZIONE AL 31%

Washington, 10 mag. (Adnkronos) - Il presidente americano George Bush continua a precipitare nei sondaggi. Un nuovo rilevamento New york Times/Cbs, indica un tasso di popolarit al 31%, il pi basso raggiunto dalla sua presidenza, pari a quello del padre quattro mesi prima di perdere la sfida elettorale con Bill Clinton. Si tratta del terzo peggior tasso di popolarit raccolto dai presidenti americani negli ultimi 50 anni: solo Richard Nixon e Jimmy Carter avevano un punteggio pi basso.

A provocare lo scontento americano, a sei mesi dalle elezioni del Congresso, sono la crescita del prezzo della benzina e l’andamento della guerra in Iraq. Solo il 13% del campione approva la politica di Bush sul prezzo del carburante e soltanto un quarto sostiene la sua linea in materia d’immigrazione. Quanto all’Iraq, il numero di persone convinte che la guerra sia stata una scelta giusta precipitato al 39% dal 47% di gennaio. Due terzi degli intervistati affermano di avere poca o nessuna fiducia sulla possibilit che Bush riesca a concludere il conflitto con successo.

Infine il 70% ritiene che il paese stia andando nella direzione sbagliata, contro il 23% che pensa il contrario. Un dato, nota il New York Times, che rappresenta un tasso di pessimismo sulla direzione imboccata dal paese mai raggiunto nei 23 anni in cui la domanda stata posta nei sondaggi Nyt/Cbs.

(Civ/Gs/Adnkronos)