FERRARA: VERDI, NUOVO VILLAGGIO SU COSTA NON COMPATIBILE CON VINCOLI
FERRARA: VERDI, NUOVO VILLAGGIO SU COSTA NON COMPATIBILE CON VINCOLI

Bologna, 12 mag. - (Adnkronos) - La nuova truttura ricettiva all’aria aperta che sulla base di un accordo tra Provincia di Ferrara, Comune di Comacchio, Parco regionale del Delta del Po ed una societ immobiliare verr realizzata nell’unico tratto di costa libero da costruzioni fra Porto Garibaldi e Lido degli Scacchi non compatibile con i voncoli ambientali. Lo afferma in una interrogazione rivolta alla giunta della Regione Emilia Romagna il consigliere dei Verdi Daniela Guerra, evidenziando che sull’area in questione graverebbero “il vincolo idrogeologico, le norme di salvaguardia, in quanto rientrante nel perimetro della stazione ‘Centro storico’ del parco del Delta, ed il vincolo paesaggistico”, oltre ad essere zona agricola nelle previsioni del Prg di Comacchio e a rientrare nell’ambito ‘Ferrara citt del Rinascimento e il suo Delta’, riconosciuto dall’Unesco come patrimonio dell’umanit”.

L’esponente dei Verdi chiede dunque alla giunta se ritenga compatibile il progetto, se consideri opportuno richiamare il Consorzio di gestione del Parco a redigere la pianificazione della stazione ‘Centro storico’, che si attende da anni, e se valuti necessario richiamare il Comune di Comacchio al rapido avvio della elaborazione del Piano strutturale comunale e dell’approvazione di una variante di salvaguardia per ridurre gli indici di edificabilit previsti nel Prg vigente.

(Mem/Ct/Adnkronos)