FIRENZE: OGGI POMERIGGIO 100 CANTORI DI DANTE IN PIAZZA
FIRENZE: OGGI POMERIGGIO 100 CANTORI DI DANTE IN PIAZZA
NOMI FAMOSI DELLA CITTA' RECITERANNO I CANTI DELLA DIVINA COMMEDIA

Firenze, 12 mag. - (Adnkronos) - Dopo 700 anni Dante ritorna per le strade e le piazze della citt di Firenze. L’invito del presidente della Provincia, Matteo Renzi, a tutta la cittadinanza a scendere con la propria copia della Divina Commedia e a recitare insieme ai 100 cantori ufficiali ancora aperto. A partire con la diretta da Radio Toscana Network dell’arcivescovo Ennio Antonelli. Tanti i volti che si vedranno nel pomeriggio di oggi agli angoli pi noti del centro storico.

Ben oltre le aspettative le adesioni ricevute, alcuni nomi noti per la citt: il sindaco Leonardo Domenici, l’assessore alla Cultura Simone Siliani, l’assessore alle Attivita’ produttive Silvano Gori, Alfredo Futura, Sergio Risaliti, Patrizia Asproni, Riccardo Ventrella, Massimo Mazza, Marcella Antonini, Giovanni Pallanti, Anna Mitrano, lo scrittore Sandro Veronesi, la giornalista Cesara Buonamici.

Il percorso dei maratoneti letterari, parte oggi alle ore 16.30 dalla Casa di Dante e sar scandito dai seguenti orari: Inferno 17.10, 17.30, 17.50 in piazza Santa Maria Novella, piazza Santa Croce, piazza San Marco, piazza dei Ciompi; Purgatorio 18.10, 18.30, 18.50 Uffizi, piazza San Lorenzo, piazza Santa Trinit, Palazzo Strozzi e Ponte Vecchio: Paradiso 19.10, 19.30, 19.50 piazza della Repubblica, Orsanmichele, via Roma, via Calzaiuoli, Duomo. La conclusione dell’evento prevede alle ore 20.15 l’apertura straordinaria del Battistero per la lettura corale del 33 canto del Paradiso con le voci di tutti i 100 partecipanti.

Grande l’eco che sta suscitando in citt tanto ch il museo casa di Dante rimarr aperto gratuitamente durante tutto il corso dell’evento; la Societ Dantesca Italiana oltre ad offrire la propria sede per la lettura di alcuni canti con la presenza di personalit cittadine come Tiziana Frescobaldi ed alcuni docenti specialisti della materia, sar aperta straordinariamente.

(Red-Xio/Gs/Adnkronos)