GENOVA: CONDANNATO A 22 ANNI MINACCIA SUICIDIO, ARRESTATO
GENOVA: CONDANNATO A 22 ANNI MINACCIA SUICIDIO, ARRESTATO

Genova, 12 mag. - (Adnkronos) - Ha minacciato di gettarsi nel vuoto dal Ponte Monumentale di via XX Settembre, a Genova, dopo essersi ferito volontariamente con un coltello, per non scontare una condanna a 22 anni di carcere, ma alla fine stato arrestato dai carabinieri e ora piantonato nel reparto psichiatrico dell’ospedale di San Martino. Gaetano Leto, 48 anni, nato a Crotone e residente a Genova, ieri ha saputo che il giorno prima la procura del capoluogo ligure aveva emesso nei suoi confronti un ordine di carcerazione di 22 anni e 10 mesi per l’accumulo di varie pene.

Ha subito minacciato di uccidersi e nella notte si presentato all’ospedale di Novi Ligure per farsi curare delle ferite da taglio autoinflitte e poi sparito. Questa mattina, alle 11 circa, dopo avere superato la protezione ha dichiarato di volersi buttare dal Ponte Monumentale. I carabinieri lo hanno dissuaso e arrestato.

(Sca/Opr/Adnkronos)