LOMBARDIA: MONETA, CORSIE PREFERENZIALI PER TAXI ANCHE FUORI MILANO
LOMBARDIA: MONETA, CORSIE PREFERENZIALI PER TAXI ANCHE FUORI MILANO

Milano, 12 mag. - (Adnkronos) - “Il taxi un servizio pubblico. Bisogna uscire dalla concezione milanocentrica e pensare ad un modello policentrico di cui fanno parte la nuova Fiera di Rho-Pero e il sistema aeroportuale che nel raggio di 120 km include Linate, Malpensa, Orio al Serio e Montichiari. In questo scenario le corsie preferenziali andrebbero introdotte anche fuori dalla citt, cos come i servizi al cittadino potrebbero essere trasferiti lontano dal centro storico, con indubbie ricadute positive in termini di impatto ambientale e di minore inquinamento”. Lo ha detto l’assessore alle Infrastrutture e Mobilit della Regione Lombardia, Alessandro Moneta, intervenendo al convegno “Il sistema dei taxi al servizio della citt: quale regolazione?”.

Moneta ha ricordato che “non esiste un unico soggetto capace da solo a risolvere i problemi della mobilit: serve un dialogo aperto e costante con le istituzioni e con la categoria come testimonia il Tavolo aperto con i tassisti dalla Regione Lombardia, che per prima ha avviato in forma sperimentale il taxi collettivo. L’obiettivo resta sempre e soltanto dare un servizio ai cittadini, anche studiando soluzioni radicalmente innovative per la mobilit, come l’attraversamento della citt tramite tunnel”.

L’assessore regionale ha inoltre sollecitato la Provincia di Milano a deliberare sulla Tangenziale Est Esterna “perch potrebbe essere utile a smaltire un traffico automobilistico non pi accettabile per Milano”.

(Red-Dra/Lr/Adnkronos)