MILANO: I ROSPI SMERALDINI DI ASSAGO TRASFERITI IN OASI WWF
MILANO: I ROSPI SMERALDINI DI ASSAGO TRASFERITI IN OASI WWF
UNA PARTE RESTA SUL POSTO, PER DARE VITA A FUTURA COLONIA

Milano, 12 mag. - (Adnkronos) - I girini di rospo smeraldino scoperti pochi giorni fa nelle pozze d’acqua di un cantiere ad Assago (Milano), saranno spostati domenica nelle oasi Wwf adiacenti del ‘Bosco di Montorfano’ (Melegnano) e ‘Le Foppe’ (Trezzo sull’Adda) ‘adatte alla vita degli anfibi’. Una parte di loro rester sul posto, nella speranza di ‘sviluppare una nuova colonia e creare una piccola zona umida protetta per gli anfibi.

La popolazione di rospo smeraldino-si sottolinea in una nota- in declino in tutta Europa a causa della modifica delle zone umide, della frammentazione degli habitat e dell’abuso di pesticidi: la specie e’ strettamente protetta dalla Convenzione di Berna che ne vieta la cattura, la detenzione, l’uccisione e il deterioramento o la distruzione dei siti riproduttivi, ed protetta anche dalla Direttiva Habitat.’

(Red-Bab/Lr/Adnkronos)