NAPOLI: ISOLA DI VIVARA TORNA AI PRIVATI PER UNA CLAUSOLA DEL 1939 (2)
NAPOLI: ISOLA DI VIVARA TORNA AI PRIVATI PER UNA CLAUSOLA DEL 1939 (2)

(Adnkronos) - La storia giudiziaria sulla propriet dell’isolotto di Vivara ha vissuto diverse fasi. Nel maggio 2001, e nell’aprile 2003, il Tribunale di Napoli aveva rigettato sempre la richiesta dell’avvocato di Giovanni Diana. In seguito la Cassazione, nel 2005 ha accolto parzialmente il nuovo ricorso dell’avvocato rinviando la causa alla terza sezione della corte d’appello di Napoli chiedendo accertamenti sulle attivit dell’ente, accogliendo il ricorso della famiglia Diana.

Ma l’avvocato Antonio Intartaglia, membro del cda dell’ente non ritiene giusta la decisione perch ‘’abbiamo -spiega- sempre perseguito e, perseguitiamo a tutt’oggi, la cura, l’assistenza e il ricovero dei malati poveri dell’isola’’. Di parere opposto l’avvocato della famiglia Diana che parla di assistenza ‘’fornita a soggetti non infermi, e comunque non ricoverati come tali, che tutt’al pi possono occasionalmente prenentare disturbi o malattie tipiche dell’et’’.

Edmondo Duraccio, presidente dell’ospedale civico Albano Francescano, non nasconde la sua sorpresa e il suo disappunto. ‘’Non ho letto ancora la sentenza -dichiara- ma da quanto ho appreso informalmente constato tesi infondate e non rispondenti alla realt dei fatti’’. Non vuole accettare la sentenza nemmeno il sindaco Gerardo Lubrano che accusa: ‘’ una sentenza choc. Ricorreremo a tutti i mezzi per non perdere Vivara’’.

(Ian/Gs/Adnkronos)