** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (6)
** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (6)

(Adnkronos/Ign) –

RIFIUTI: LEGAMBIENTE CAMPANIA, INTERA REGIONE NELLE MANI DELLA ‘PIOVRA’

’’Con l’operazione di oggi, l’intera Campania e’ nelle mani della piovra dei rifiuti. Anche la provincia di Benevento e Avellino sono entrati nella disponibilita’ della ‘rifiuti Connection’’’. Lo ha detto ieri, in una nota, Michele Buonomo, presidente di Legambiente Campania.

’’La situazione e’ drammatica, una vera e propria mattanza ambientale davanti alla quale alla lentezza delle istituzioni fa da contraltare, come sempre, la rapidita’ e in un certo senso l’efficacia degli interessi criminali- ha aggiunto Buonomo- Una quantita’ di veleni ed illegalita’ che pesano come un macigno sullo sviluppo positivo della regione e che infligge un danno gravissimo all’ambiente’’.

I numeri di Legambiente dimostrano che c’e’ una vera e propria guerra dei rifiuti in Campania. Dall’entrata in vigore dell’articolo 53 bis del decreto Ronchi, che punisce i traffici illeciti di rifiuti, sono 125 le persone arrestate, 200 quelle denunciate e 88 le aziende coinvolte. Sul totale nazionale, ben il 50% delle inchieste vedono coinvolte la Campania, milioni le tonnellate di rifiuti altamente pericolosi smaltiti sui terreni della regione.

‘’Numeri che confermano- conclude Buonomo- come la Campania sia terra di conquista per eco-trafficanti e eco-criminali. Ci appelliamo al Parlamento e alle forze politiche affinche’ l’inserimento del delitto ambientale nel codice penale sia tra gli atti prioritari della nuova legislatura’’. (segue)

(Ign/Gs/Adnkronos)