PALERMO: GRASSO, MIO SUCCESSORE IN PROCURA? CSM HA SCELTA DELICATA
PALERMO: GRASSO, MIO SUCCESSORE IN PROCURA? CSM HA SCELTA DELICATA
E' PUNTO CHIAVE DELLA LOTTA ALLA MAFIA

Firenze, 12 mag. - (Adnkronos) - ''Tutti chiedono del successore di Provenzano, mi meraviglio che nessuno chieda il nome del mio successore'' a procuratore capo di Palermo, ''ma spetta al Csm che ha una bella scelta delicata''. Lo ha detto il procuratore nazionale antimafia, Piero Grasso, conversando con i cronisti a margine del Forum nazionale antimafia, in corso a Firenze, riferendosi alla mancata nomina del suo successore alla Procura del capoluogo siciliano, vacante da sette mesi.

''Dico che Palermo e' un punto chiave di quella che e' la lotta alla mafia e quindi per i collegamenti che ci sono a livello nazionale e internazionale con le altre organizzazioni - ha aggiunto Grasso -. Penso che quelli che sono i criteri di professionalita' debbano essere privilegiati per chi va a Palermo''. Quanto alla scelta del suo successore, ai giornalisti che gli chiedevano se dovesse farsi una scelta ''interna'', Grasso ha risposto: ''Scelta interna? Ho parlato di professionalita'''.

(Fas/Pe/Adnkronos)