RICERCA: GIOVANE SCIENZIATO IFOM MILANO PREMIATO PER STUDI ANTICANCRO (2)
RICERCA: GIOVANE SCIENZIATO IFOM MILANO PREMIATO PER STUDI ANTICANCRO (2)
IL VINCITORE, POTREI ANDARE ALL'ESTERO MA VORREI TANTO RESTARE IN ITALIA

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - Disanza, milanese, classe 1974, nel 2001 si e’ laureato in Scienze biologiche all’universita’ degli Studi di Milano. Ha iniziato il dottorato di ricerca all’Istituto europeo di oncologia (Ieo) cittadino sotto la guida di Pier Paolo Di Fiore. Con la nascita dell’Ifom si e’ quindi trasferito nei laboratori di via Adamello, dove ha continuato il lavoro avviato allo Ieo prima con Di Fiore e poi nel gruppo diretto da Giorgio Scita (Programma di ricerca sulla ‘Dinamica della regolazione del segnale nella motilita’ cellulare’). Durante il dottorato, che completera’ quest’anno con la discussione della tesi, il giovane ha anche trascorso un periodo all’estero, nei laboratori del Cnrs (Centre national de la recherche scientifique) di Gif-sur-Yvette (Francia).

All’Ifom - prosegue il comunicato - Disanza si occupa dello studio dei fenomeni molecolari responsabili della migrazione cellulare. Meccanismi indotti da stimoli esterni e legati alle alterazioni del citoscheletro, una struttura filamentosa che rappresenta una sorta di ‘impalcatura’ della cellula. Proprio il ‘rimodellamento dinamico’ del citoscheletro, cioe’ la sua capacita’ di cambiare forma continuamente, genera le forze che permettono alla cellula di muoversi: durante le risposte del sistema immunitario a un danno, nello sviluppo embrionale o a causa di un cancro. (segue)

(Sal/Pe/Adnkronos)