RICERCA: GIOVANE SCIENZIATO IFOM MILANO PREMIATO PER STUDI ANTICANCRO
RICERCA: GIOVANE SCIENZIATO IFOM MILANO PREMIATO PER STUDI ANTICANCRO
HA CONTRIBUITO A CAPIRE METASTASI, RICONOSCIMENTO DA FONDAZIONE CARLO ERBA

Milano, 12 mag. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Va ad Andrea Disanza, ricercatore dell’Istituto Firc di oncologia molecolare (Ifom) di Milano, l’edizione 2005 del Premio nazionale ‘Cecilia Cioffrese’ indetto dalla Fondazione Carlo Erba e dedicato ai giovani scienziati italiani impegnati nella ricerca sul cancro e le malattie virali. Disanza, 32 anni il 9 agosto, ricevera’ 10mila euro grazie ai suoi studi sui meccanismi con cui la cellula tumorale ‘viaggia’ nel corpo umano, scatenando metastasi. E’ il secondo anno consecutivo che il riconoscimento va a un ricercatore dell’Ifom. La cerimonia di premiazione si e’ svolta questa mattina alle 10.00 all’Istituto nazionale tumori (Int) del capoluogo lombardo.

‘’Tra le motivazioni del premio - riferisce una nota - l’eccellente curriculum di Disanza, con pubblicazioni di altissimo livello fra cui numerosi articoli su ‘Nature Cell Biology’, e il lavoro di ricerca su un argomento di frontiera dalle grandi potenzialita’ per la messa a punto di nuove terapie farmacologiche anticancro’’. Durante la cerimonia, un premio speciale e’ stato assegnato a Monica Spinola, giovane ricercatrice dell’Int di via Venezian. (segue)

(Sal/Pe/Adnkronos)