ROMA: IN 15 ANNI UNA LUNGA SCIA DI DELITTI A SFONDO OMOSESSULE/SCHEDA (3)
ROMA: IN 15 ANNI UNA LUNGA SCIA DI DELITTI A SFONDO OMOSESSULE/SCHEDA (3)

(Adnkronos) - 16 AGOSTO 1994: Adriano Cogo, un prostituto, viene trovato accoltellato in casa. E’ stato accusato per omicidio preterintenzionale Alessandro Ingegneria un giovane di 27 anni con turbe schizoidi, condannato a 4 anni e 8 mesi di reclusione.

- 7 NOVEMBRE 1994: Franco Mazza, un alcolista pregiudicato, viene ucciso dal convivente- amante dopo una lite per gelosia.

- 30 APRILE 1995: Don Pietro Contaldo, un parroco, viene strangolato in casa. Reo confesso Pelka Artur, un polacco di 19 anni, che stato processato in Polonia da dove poi scappato.

- 23 MAGGIO 1995: Emilio Crevatin, un affitta camere, viene ucciso in casa con un corpo contudente.

- 14 SETTEMBRE 1995: Giuseppe Malatesta viene ucciso con un colpo di karat alla gola in seguito ad un furto subito.

- 9 MAGGIO 1996: Luciano Petrini viene ucciso e ritrovato con il cranio sfondato.

- 17 OTTOBRE 1996: Dante Cappelletti, un insegnante, viene colpito alla testa con un posacenere. Nel maggio 1999 stato arrestato Abram Abdalmnd, un egiziano con precedenti di droga e furto. (segue)

(Mpi/Gs/Adnkronos)