SANITA': LAZIO FIRMATA CONVENZIONE PER CAPIRE I RISCHI DELL'ERRORE CLINICO (2)
SANITA': LAZIO FIRMATA CONVENZIONE PER CAPIRE I RISCHI DELL'ERRORE CLINICO (2)
ENRICO GERACI, IL MODELLO SPERIMENTALE SARA' APPLICATO IN SEI STRUTTURE OSPEDALIERE

(Adnkronos) - Il piano propone un modello gestionale innovativo che punta a creare le condizioni per individuare le ragioni ed i campi che generano pi contenziosi. Il modello sar applicato, in questa prima fase sperimentale, in sei strutture di dimensioni diverse: un grande ospedale come il Policlinico Tor Vergata, un grande ospedale cittadino come il S. Camillo, un ospedale locale, come il S. Camillo de Lellis di Rieti, in due strutture di medie dimensioni ed in altre due strutture del circuito privato convenzionato.

“La convenzione firmata oggi - ha detto il presidente dell’Istituto superiore di sanit Enrico Geraci - segna un passaggio importante per individuare i fattori di rischio dell’errore clinico e puntare alla prevenzione nell’interesse del malato. Il progetto uno strumento per evitare incidenti e mettere gli operatori sanitari in condizione di poter calcolare meglio il rischio di errore”. In questa direzione, per altro, sta lavorando l’Asp per mettere a punto un piano di formazione mirato. (segue)

(Mpi/Ct/Adnkronos)