TARANTO: SEQUESTRA EX CONVIVENTE PER RELAZIONE CONCLUSA, ARRESTATO
TARANTO: SEQUESTRA EX CONVIVENTE PER RELAZIONE CONCLUSA, ARRESTATO

Taranto, 12 mag.- (Adnkronos) - Ha seguito e aggredito la sua ex convivente all'interno dell'Ospedale Nord di Statte, vicino Taranto, dove la donna si era recata per sottoporsi ad alcuni esami clinici. L'uomo, Carmelo Franchino, 31 anni, le ha devastato l'automobile con un tubo di ferro, rompendo i finestrini e piegando la portiera: poi ha costretto la malcapitata a seguirlo per tutto il perimetro dell'Ospedale fino alla sua vettura con la quale sono ripartiti.

I carabinieri, dopo una segnalazione telefonica, sono intervenuti sul posto identificando la donna grazie al mezzo abbandonato nell'Ospedale e ascoltando alcuni testimoni. Poco dopo l'uomo e' tornato nell'Ospedale per recuperare l'autovettura dell'ex convivente ma ha trovato i carabinieri che stavano effettuando i rilievi. Franchino, tarantino, aveva ancora i pantaloni sporchi di sangue.

L'uomo e' stato bloccato e arrestato per sequestro di persona, danneggiamento e lesioni personali. La donna ha riportato lesioni lievi ed un grande spavento. Recuperato anche il tubo di ferro utilizzato per il folle raid. L'uomo non si era rassegnato alla conclusione, avvenuta qualche mese fa, della sua relazione. La coppia ha anche tre bambini molto piccoli.

(Pas/Col/Adnkronos)