VENEZIA: BOTTIGLIA SU SPIAGGIA, SCATTA ALLARME MA NON E' UNABOMBER
VENEZIA: BOTTIGLIA SU SPIAGGIA, SCATTA ALLARME MA NON E' UNABOMBER

Venezia, 12 mag. - (Adnkronos) - Un nuovo allarme Unabomber scattato oggi pomeriggio a Caorle, nei pressi della spiaggia della Brussa (Venezia). Un uomo che stava passeggiando sulla battigia ha notato una bottiglia con all'interno un messaggio e un filo che spuntava. Immediata la chiamata alle forze dell'ordine.

Sul posto la Compagnia dei Carabineri di Portogruaro (Venezia), che gi era intervenuta l'altro giorno a Porto Santa Margherita, vicinissimo a Caorle, quando il bombarolo del Nord est aveva sistemato un ordigno che aveva ferito Massimiliano Bozzo, un infermiere di 28 anni.

Sul posto anche gli artifcieri che hanno potuto verficare che la bottiglia era innocua e non era una bomba: un ennesima azione burlona che ha fatto pero' scattare le misure di sicurezza.

(Paj/Ct/Adnkronos)