GOVERNO: D'ALEMA, RISERVE SU VICEPREMIER DECIDERA' PRODI
GOVERNO: D'ALEMA, RISERVE SU VICEPREMIER DECIDERA' PRODI
SCELTA FASSINO GENEROSA E IMPORTANTE

Roma, 12 mag. - (Adnkronos) - “Sono note le riserve che abbiamo” sull’ipotesi di nominare dei vicepremier, quindi “non abbiamo da aggiungere nulla a ci che noto. Ne discuteremo con i nostri alleati e con il presidente del Consiglio al quale spetta la parola finale su questa questione, dato che non credo che questo tema possa essere oggetto di accordi e di spartizione tra i partiti. E’ un problema che attiene alla struttura del governo, per cui ha la parola finale il presidente del Consiglio”. Lo ha affermato il presidente dei Ds, Massimo D’Alema, nella conferenza stampa al termine della riunione della segreteria della Quercia, le cui decisioni sono state prese in maniera “unanime”.

D’Alema ha quindi definito la scelta di Piero Fassino di restare alla guida del partito “generosa e importante” che “non era obbligatoria e scontata, perch erano possibili tutte e due le cose”, vale a dire restare alla guida del partito ed entrare nel governo. D’Alema ha ribadito che si tratta di una scelta “positiva, della quale abbiamo preso atto e che Piero aveva gi annunciato alla vigilia dell’elezione del Capo dello Stato nell’incontro che avemmo con Prodi”. (segue)

(Sam/Pn/Adnkronos)