QUIRINALE: REMO GIRONE, CONTENTO PER NAPOLITANO ERO UN SUO TIFOSO
QUIRINALE: REMO GIRONE, CONTENTO PER NAPOLITANO ERO UN SUO TIFOSO

Roma, 12 mag. - (Adnkronos) - “Mi fa molto piacere che sia stato eletto Giorgio Napolitano. Ero un suo tifoso, perche’ e’ una persona di grande qualita’, stimata e perbene”. Parola di Remo Girone, il popolare attore protagonista in queste settimane della fiction di canale 5 ‘La mia terra’ ambientata nell’Italia del periodo delle bonifiche delle paludi Pontine, che abita nel rione Monti, a pochi passi dalla casa dei coniugi Giorgio e Clio Napolitano.

“Questo e’ un quartiere dove tutti vanno a piedi per fare la spesa, ci si incontra, ed io, pur non conoscendolo personalmente, ogni volta che lo incrociavo lo salutavo e lui ha sempre risposto. Ora lo saluto da presidente”, aggiunge l’artista, impegnato in questi giorni sul set del film del regista Zanussi intitolato ‘Il sole nero’ dove e’ protagonista insieme alla moglie.

Quanto a ‘La mia terra’, Girone scherza sul ruolo del cattivo che gli tocca interpretare nel periodo dell’Italia del Ventennio: “devo dire che non c’e’ nulla di politico in questo ruolo, faccio il tipico personaggio cattivo all’italiana, che esiste indipendentemente dai regimi politici”.

(Fan/Opr/Adnkronos)