RAI: PETRUCCIOLI, CDA E DG MAI INFORMATI SU FICTION FALCONE
RAI: PETRUCCIOLI, CDA E DG MAI INFORMATI SU FICTION FALCONE
E PAR CONDICIO NON C'ENTRA NULLA

Roma, 12 mag. (Adnkronos) - Il Cda e il dg della Rai non sono mai stati investiti di una decisione sulla messa in onda della fiction su Giovanni Falcone. La decisione e’ stata presa da Raiuno senza coinvolgere la direzione aziendale e compromettendo la collegialita’. Ed e’ una decisione che non c’entra nulla con la par condicio. Cosi’ il presidente della Rai Claudio Petruccioli si esprime in una dichiarazione ufficiale a proposito della messa in onda su Raiuno della fiction sul giudice antimafia interpretata da Massimo Dapporto.

“Nel corso di una conferenza stampa tenutasi ieri -sottolinea Petruccioli- il direttore della Fiction Dott. Agostino Sacc ha detto che la miniserie su Falcone non stata inserita nella programmazione di questa stagione per ragioni riconducibili alla par condicio. L’affermazione del tutto sorprendente per il Consiglio di Amministrazione, per il suo Presidente e per il Direttore generale Alfredo Meocci. Nessuno di loro, infatti, stato in alcun modo investito n ha avuto alcun sentore dell’esistenza di simile questione; nessuno li ha informati, nessuno gliel’ha sottoposta. La decisione – comunque sia motivata - stata presa dalla Direzione di Rai1”. (segue)

(Nex/Pe/Adnkronos)