SICILIA: SINDACO GELA, GRUPPI MAFIOSI ALL'ATTACCO PER LE REGIONALI
SICILIA: SINDACO GELA, GRUPPI MAFIOSI ALL'ATTACCO PER LE REGIONALI
CROCETTA, CERCANO DI NON PERDERE AVAMPOSTO POLITICA

Firenze, 12 mag. - (Adnkronos) - “Durante questa campagna elettorale c’ un attacco tremendo da parte dei gruppi mafiosi che stanno vivendo le elezioni regionali come una sorta di ultima spiaggia e tentano di non perdere quello che sempre stato l’avamposto piu’ importante della connessione tra politica, malaffare e criminalit”. Lo ha detto il sindaco di Gela, Rosario Crocetta (Pdci), conversando con i giornalisti a margine del Forum nazionale contro la mafia in corso a Firenze.

“C’ una campagna elettorale -ha proseguito- piena di tensioni e c’ la necessit che le istituzioni vigilino seriamente sulla correttezza dello svolgimento di queste elezioni”.Per Crocetta un’eventuale vittoria della candidata del centrosinistra Rita Borsellino porterebbe “per la prima volta da 150 anni a questa parte un governo regionale in Sicilia che rompe in modo definitivo con il sistema mafioso”.

Per il sindaco di Gela “in Sicilia non mai avvenuto un reale processo di rottura e di discontinuit con la mafia, per cui il territorio e le istituzioni risultano non solo compromesse ma a volte anche complici con il sistema mafioso -ha concluso Crocetta- In questa campagna elettorale c’ un attivismo incredibile della mafia, molto piu’ che in passato”.

(Fas/Gs/Adnkronos)