BANCHE: ABI, ANCHE SU LAVORO FUSIONI 'CROSS BORDER' SFIDA PER MERCATO UE
BANCHE: ABI, ANCHE SU LAVORO FUSIONI 'CROSS BORDER' SFIDA PER MERCATO UE

Roma, 15 mag. - (Adnkronos) - “Si apre una nuova fase, anche per l’Italia, dopo le fusioni ‘domestiche’ degli ultimi 15 anni. La realizzazione di un vero mercato del lavoro europeo si gioca soprattutto sulla spinta a concentrazioni e aggregazioni cross border cui l’Italia non pu restare estranea. In particolare, dopo la stagione di fusioni ‘domestiche’ degli anni 90, dobbiamo uscire dalle prospettive nazionali e inserire concretamente il nostro sistema in una strategia europea”. Il Direttore generale dell’Abi, Giuseppe Zadra, ha inaugurato il primo evento dell’Abi sul tema delle risorse umane: al centro le politiche occupazionali europee e le strategie dell’industria finanziaria per la competitivit nell’Europa a 25.

Zadra ha sottolineato che “un’efficace gestione delle risorse umane rappresenta una chiave per il rilancio della competitivit interna e internazionale”. Accanto ai temi centrali del convegno: mercato del lavoro, relazioni sindacali e ruolo dell’industria finanziaria, analizzati nelle loro caratteristiche principali non solo basandosi sulla dimensione domestica ma rivolgendosi principalmente a quella europea, Zadra ha evidenziato che “sar molto difficile centrare gli obiettivi dell’agenda di Lisbona sull’occupazione: cio il raggiungimento entro il 2010 di un tasso occupazionale europeo del 70%”. (segue)

(Sec/Col/Adnkronos)