CASA: MARCHE, DEFINITO PROGRAMMA OSSERVATORIO REGIONALE
CASA: MARCHE, DEFINITO PROGRAMMA OSSERVATORIO REGIONALE
ENTRO IL 30 GIUGNO I DATI DAI COMUNI E DAGLI ERAP

Ancona, 15 mag. - (Adnkronos) - La Giunta regionale ha definito il programma di attivita’ per l’anno 2006 dell’Osservatorio regionale sulla condizione abitativa e dell’anagrafe per utenza e patrimonio pubblico. L’Osservatorio si occupa, secondo il programma deliberato, della definizione e costruzione di banche dati sul patrimonio pubblico di Edilizia residenziale pubblica e sulla sua utenza, sul fondo di sostegno alla locazione, sulle graduatorie per l’accesso all’Erp, sullo scenario comunale di riferimento, sui beneficiari dei contributi di edilizia agevolata. Si prevede di avere i dati dagli Erap (Ente regionale per l’abitazione pubblica) e dai Comuni entro il 30 giugno. I successivi aggiornamenti potranno poi avere cadenza semestrale.

Secondo la procedura, illustrata in una nota, i dati non in possesso dei Comuni devono essere reperiti su altri canali per i quali puo’ attivarsi la Regione stessa. Tra questi, gli sfratti eseguiti nell’anno il cui dato e’ in possesso delle cancellerie civili dei Tribunali, il numero di immigrati che hanno richiesto il ricongiungimento familiare il cui dato e’ in possesso delle prefetture e disponibile su base provinciale. Altre informazioni si possono poi acquisire direttamente dal Sistema statistico della Regione Marche.

L’intervento rientra nell’ambito del riordino del sistema regionale delle politiche abitative monitorate nella loro efficacia dall’Osservatorio regionale che provvede alla raccolta, normalizzazione e diffusione di informazione e dati su tutto il territorio marchigiano.

(Ama/Ct/Adnkronos)