LAZIO: DS, ACCORDO TPL SUPERA INGIUSTA SPEREQUAZIONE SOCIALE
LAZIO: DS, ACCORDO TPL SUPERA INGIUSTA SPEREQUAZIONE SOCIALE

Roma, 15 mag. (Adnkronos) - ‘’L’accordo sul trasporto pubblico locale supera una sperequazione salariale del tutto immotivata, ponendo fine a un’ingiustizia bella e buona, alla discriminazione di migliaia di lavoratori. Da tempo i Ds a tutti i livelli avevano posto la questione e quindi non possiamo che essere soddisfatti per quest’accordo. E chi parla di manovra elettorale, piuttosto che dichiararlo alle agenzie di stampa, dovrebbe andare a spiegare le sue tesi ai lavoratori”. Lo dichiarano il capogruppo dei Ds Giuseppe Parroncini e il consigliere Giovanni Carapella.

“Capiamo alcuni rilievi mossi da Di Carlo -continuano gli esponenti Ds- sul metodo seguito, ma siamo convinti che le relazioni industriali vadano gestite con saggezza e riservatezza. Nel merito, al contrario, non condividiamo il ragionamento di Di Carlo’’. ‘’La giunta Marrazzo -aggiungono Parroncini e Carparella- ha messo l’incremento delle risorse per il trasporto pubblico al primo posto. Abbiamo gi fatto uno sforzo importante, in sede di Bilancio, adesso dovremo farne un altro per trovare le risorse per questo accordo che riteniamo comunque importante’’. ‘’Dobbiamo aprire -concludono gli esponenti Ds- un confronto serio con il nuovo governo su questi temi. E per farlo c’ bisogno della forza e dell’intelligenza di tutti”.

(Ian/Zn/Adnkronos)