LOMBARDIA: APPRODA IN CONSIGLIO REGIONALE IL PIANO CAVE PER MILANO
LOMBARDIA: APPRODA IN CONSIGLIO REGIONALE IL PIANO CAVE PER MILANO
DA CENTROSINISTRA 500 EMENDAMENTI CONTRARI

Milano, 15 mag. (Adnkronos) - Approder domani nell’aula del Consiglio regionale lombardo il piano cave per la provincia di Milano. Dopo il voto contrario di Udc e lega nord in commissione Ambiente, il capogruppo lombardo dei Verdi, carlo Monguzzi, prevede una “spaccatura nella maggioranza”. L’opposizione di centrosinistra e i Verdi si opporranno al piano della maggioranza presentando 500 emendamenti contro quella che Monguzzi definisce “una vera e propria aggressione al territorio”.

Secondo il capogruppo dei Verdi “la proposta della giunta autorizzerebbe l’escavazione di 61,7 milioni di metri cubi nel milanese, il 20% in pi di quanto previsto dalla Provincia di Milano. Pi di 3 milioni di metri cubi saranno prelevati nei comuni di Caponago e Paullo, attraverso la realizzazione di due nuove maxicave decise dalla Regione sulle testa delle due amministrazioni locali, che si oppongono fermamente”.

(Mrs/Lr/Adnkronos)